Blog

Quanto costa?

da “Le Mie Nozze.it” –  http://www.lemienozze.it/news/costo-wedding-planner.html

DSCN4680

Oltre ad organizzare, il wedding planner fa risparmiare! Vediamo insieme quali sono le voci che fanno la differenza.

Organizzare, coordinare, supervisionare e all’occorrenza confortare. Questi sono i compiti di un wedding planner… Noi ne aggiungiamo un altro: far risparmiare!

Ma siamo sicuri che gli sposi ne siano convinti?

In Italia i dubbi e le perplessità non mancano riguardo la convenienza economica del wedding planner: infatti sono molti quelli che credono che rivolgersi ad un wedding planner sia costoso, riservato solo ad un’élite di pochi eletti.

Ma non è così.

Per fare un po’ di luce su questo universo fatto di nastrini, merletti e polvere di stelle, abbiamo chiesto ad Alessia Antico, Events e Marketing Manager dell’agenzia CupCake Eventi di spiegarci perché affidarsi ad un wedding planner fa risparmiare.

“Il risparmio è dato dal fatto che, lavorando con fornitori di fiducia, il wedding planner possiede maggior potere di negoziazione e mediazione rispetto alla coppia”, chiarisce Alessia Antico. “Tutti i wedding planner stabiliscono delle relazioni continuative nel tempo con le aziende, garantendo così reciproco lavoro. È chiaro che in questo modo i costi si abbattono alla radice”.

“Orientarsi tra i moltissimi fornitori che esistono nell’industria del matrimonio, inoltre, diventa complicato per un evento così importante come le nozze e gli sposi potrebbero trovarsi disorientati non conoscendo il settore”, prosegue Alessia Antico. “In questa prospettiva ‘la fregatura’ è sempre dietro l’angolo. Il wedding planner invece, grazie all’esperienza accumulata negli anni, sa quale azienda può rispettare il budget di spesa preventivato dagli sposi, anche se le loro richieste sono fuori dal comune. Riesce a trovare il giusto rapporto tra desideri e costi, riuscendo a dare uno standard di qualità sempre elevato.
Ancora: il wedding planner è costantemente aggiornato sulle nuove tendenze wedding ed è in grado di consigliare alle coppie soluzioni alternative per rendere eccellente il risultato anche in caso di budget limitati. Studia, progetta e realizza ogni matrimonio con un occhio ai desideri degli degli sposi e uno al portafogli!”.

“Non necessariamente il wedding planner deve occuparsi dell’intera organizzazione del matrimonio”, conclude Alessia Antico. “Infatti gli sposi possono scegliere di affidargli sono alcuni aspetti del matrimonio, come la scelta della location o del catering. In questo modo il fattore economico si riesce a gestire più agevolmente.
E poi non dimentichiamo il risparmio di stress: tra le voci in agenda per il matrimonio non sarà quella più dispendiosa per le tasche, ma lo è di sicuro per la mente!”


Leave a Reply